Seleziona una pagina

STUDIUM EDITORE

Direttore Editoriale: Alfonso Lovito
Vicedirettore editoriale: Elisabetta Tonello
Caporedattore: Alberto Barelli
Coordinamento scientifico: Elisabetta Tonello
Coordinamento editoriale: Stefania Scarpini

Studium Editore è una casa editrice accademica, nata dalla collaborazione con l’Università eCampus. Lo stretto rapporto con il mondo universitario fa di Studium Editore una casa editrice con interessi variegati e compositi.
Lo scopo di Studium Editore è quello di garantire una produzione editoriale di valore scientifico e culturale, orientata da un lato alla didattica e alla divulgazione e dall’altro animata dall’interesse per i risultati innovativi della ricerca scientifica, per il pensiero libero e plurale e per l’analisi interdisciplinare dei fenomeni.
Per questo Studium Editore pubblica e distribuisce manuali, dispense e saggi universitari in pratici formati, ma vuole anche rappresentare la ricerca condotta nell’accademia attraverso la pubblicazione di monografie, collettanee, atti di convegno e, grazie alla collaborazione con il Centro linguistico di Ateneo, traduzioni di autorevoli scrittori contemporanei.
Studium Editore si contraddistingue anche per la decisa apertura alle nuove tecnologie dell’e-learning. I manuali stampati da Studium Editore sono disponibili in ebook e sono ricchi di collegamenti ipertestuali. Studium Editore offre anche una piattaforma dove si integra l’esperienza della lettura con quella dell’ascolto, di brani e letture, funzionali all’apprendimento.
Sempre in linea con la sua vocazione all’online le riviste pubblicate da Studium Editore sono offerte in open access, favorendo così un altro pilastro su cui poggia la casa editrice: la circolazione della conoscenza.
Riguardo a quest’ultimo punto, Studium Editore mostra infatti anche una chiara volontà di diffondere le acquisizioni scientifiche maturate nelle realtà universitarie a un pubblico il più ampio possibile. Per questo ha scelto una politica di contenimento dei prezzi di copertina per raggiungere il maggior numero di lettori.
Infine, per sostenere l’ambiente, Studium Editore adotta la soluzione della print-on-demand: solo i volumi espressamente richiesti verranno stampati e inviati direttamente agli acquirenti per evitare lo spreco di carta.

Il principale intento di Studium Editore è di favorire la trasmissione delle conoscenze e la circolazione dei saperi, oltre che di sostenere la ricerca, agevolare il confronto scientifico e promuovere lo scambio tra discipline.
Ogni testo, dalla manualistica alle monografie scientifiche e accademiche, è sottoposto alla valutazione del comitato redazionale che giudica la effettiva rispondenza ai valori della casa editrice.
In seguito, ogni lavoro è sottoposto alla doppia revisione tra pari (blind peer-review) organizzata dal comitato scientifico della collana di destinazione.

Vengono trattate tutte le quattordici aree CUN istituite dal Ministero dell’Università e della Ricerca:
1. Scienze matematiche e informatiche
2. Scienze fisiche
3. Scienze chimiche
4. Scienze della Terra
5. Scienze biologiche
6. Scienze mediche
7. Scienze agrarie e veterinarie
8. Ingegneria civile ed Architettura
9. Ingegneria industriale e dell’informazione
10. Scienze dell’antichità, filologico‐letterarie e storico‐artistiche
11. Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
12. Scienze giuridiche
13. Scienze economiche e statistiche
14. Scienze politiche e sociali

Il principale intento di Studium Editore è garantire la qualità dei suoi prodotti editoriali, sotto diversi punti di vista che rappresentano i valori della casa editrice:

  • sostegno alla ricerca, scambio tra le discipline e circolazione della cultura
  • ampio accesso alla conoscenza (open access, bassi prezzi di copertina)
  • valorizzazione delle tecnologie e delle metodologie più avanzate dell’e-learning (collaborazione con Università eCampus)
  • sostenibilità ambientale (ebook, print on demand)