Identità storia e coscienza ebraica nella letteratura italiana

Anna Di Veroli

ISBN: 978-88-99978-15-0

Questo lavoro di ricerca è volto ad ampliare la prospettiva di lettura e di approfondimento della presenza ebraica nella Letteratura italiana, ponendo attenzione ad autori, opere o ad aspetti meno diffusi nella coscienza della gente e messi, talvolta, a margine dalla critica ufficiale. Si tratta, dunque, di un lavoro complementare e trasversale, volto alla ricerca di completamento e ricomposizione, per dare la giusta luce ad autori, noti e meno noti, che hanno tracciato importanti percorsi umani e letterari fatti non solo di visione religiosa, ma anche e soprattutto psicologica, culturale ed affettiva.

ANNA DI VEROLI
Docente di Corsi di laurea in Letteratura Italiana, Letteratura per l’infanzia e Didattica della lingua italiana presso l’Università degli studi ECampus e docente di Master presso Link Campus University. Da oltre vent’anni impegnata in formazione e ricerca, scrive su riviste scientifiche di settore, come il Vega Journal ed altre. Tra le monografie più recenti: “L’Unità d’Italia negli scrittori siciliani dall’Ottocento ad oggi”, “Peste, colpa e peccato nella cultura e nella letteratura occidentale”, “La donna angelo e la donna diavolo nella Divina Commedia”, “Il Gran Manuale di Letteratura per l’infanzia e l’adolescenza – Storia, letteratura e pedagogia dalle origini ad oggi”.

24,90

Pubblicazione: Luglio 2021